Estrattore di succo Atlas Whole Slow Juicer

Estrattore di succo Atlas Whole Slow Juicer


BioChef Atlas Whole Slow Juicer è l’estrattore di succo più compatto della sua categoria, e facile da pulire, di ultima generazione. Appartiene alla categoria di estrattori di succo verticali, quindi da garanzia di massima efficienza e minimo ingombro. Con questo elettrodomestico potremo ottenere ottimi succhi di frutta e di verdura da consumare fino a 48 ore dopo l’estrazione. Questo è possibile grazie alla sua innovativa tecnologia EPT ™ Enzyme Protection Technology che consente di conservare tutte le proprietà nutrizionali dei succhi per ben 24/48 ore a partire dall’estrazione degli stessi. In questo modo si potrà essere certi di consumare un succo vivo ricco di vitamine ed enzimi senza ossidarsi, anche se non lo beviamo contestualmente all’estrazione.

Un’altra caratteristica molto interessante di BioChef Atlas Whole Slow Juicer è la sua capacità autopulente. Grazie a questa opzione potremo usare l’estrattore tutte le volte che vogliamo senza dover ogni volta smontare l’apparecchio per una pulizia accurata. Sarà sufficiente lavarlo ogni tanto sotto il gettito dell’acqua per una perfetta pulizia. Ma non è tutto, il motore è garantito a vita e tutte le componenti sono garantite per bene 5 anni. I filtri poi sono realizzati con un materiale innovativo, il Tritan, un copoliestere di resine estremamente resistente e privo di bisfenolo-A. Tutti gli altri componenti sono BPA free.

Estrattore di succo Atlas Whole Slow Juicer
Vai all'offerta

Contenuto

L’estrattore di succo BioChef Atlas Whole Slow Juicer arriva a casa nostra con due involucri, quello di spedizione, qualora avessimo fatto l’ordine sul web, e la scatola in cui è contenuto l’apparecchio. Si tratta quindi di due imballaggi che garantiscono la massima protezione del prodotto durante la spedizione. Dentro la prima confezione, oltre alla scatola dell’elettrodomestico, troveremo i materiali d’imballaggio che possono incidere significativamente sul peso finale del pacco. All’interno della confezione originale, invece, troveremo 2 scatole contenenti una discreta quantità di prodotti, oltre all’estrattore di succo BioChef Atlas Whole Slow Juicer.

Biochef confezione

Infatti, in omaggio, riceveremo:

  • un set di coltelli in ceramica (2 pezzi) che permettono di tagliare frutta e verdura senza ossidarla;
  • il tagliere bamboo antibatterico che aiuta a mantenere inalterate le proprietà e gli enzimi degli alimenti;
  • un libretto di ricette, utilissimo per provare subito una cucina sana;
  • DVD educativo;

l’estrattore di succo BioChef Atlas Whole Slow Juicer che consta dei seguenti componenti:

  • un corpo motore o corpo macchina resistente, 150 Watt, dotato di sensore per prevenire il surriscaldamento e con annesso cavo dell’alimentazione con spina standard EU;
  • tramoggia costituita dal recipiente per la lavorazione del succo, dotato di due beccucci per la fuoriuscita dei residui e per quella del succo, di un coperchio con imbuto e vassoio da cui introdurre gli alimenti;
  • coclea o vite di spremitura in policarbonato BPA free;
  • filtro a maglia larga per ottenere succhi più corposi e densi quali creme od omogeneizzati, in Tritan privo di bisfenoleo-A;componenti Biochef
  • filtro a maglia stretta per ottenere dei succhi più liquidi, in Tritan privo di bisfenolo-A;
  • spazzola dentata rotante;
  • vaschetta per la raccolta dei residui;
  • caraffa per la raccolta del succo con impugnatura ergonomica;
  • stantuffo per pressare gli alimenti nella tramoggia in tutta sicurezza;
  • spazzolina in setole per la pulizia degli accessori;

Componenti

Ottimo design che coniuga estetica e praticità. Il corpo motore è decisamente compatto e consente l’utilizzo dell’estrattore su qualsiasi superficie piana, anche se lo spazio a disposizione è poco, come un piccolo piano di lavoro. Le colorazioni disponibili sono diverse, quindi c’è un’ampia possibilità di scelta. Dal punto di vista tecnico il motore lavora con una potenza di 150 Watt e con i suoi 65 giri al minuto garantisce ottime prestazioni. Da non dimenticare il sensore che impedisce al motore di surriscaldarsi.

La tramoggia ha nel vassoio un foro per l’inserimento dei cibi abbastanza ampio rispetto ad altri prodotti in commercio, quindi inserire i pezzi di frutta e di verdura sarà abbastanza veloce come operazione. Buono anche il design delle caraffe di contenimento dei succhi e degli scarti. Linee curve con profili smussati hanno un’impronta contemporanea; la caraffa dei succhi, grazie al manico per l’impugnatura, può essere portata dirittamente in tavola.

Anche le componenti interne risultano piuttosto robuste. Sono infatti state realizzate in materiale plastico innovativo e ad alta resistenza, il Triton, privo di bisfenolo-A, una sostanza tossica per l’organismo. I filtri sono due, uno con delle maglie più strette e uno con maglie più larghe che permettono di avere due tipi di succo differenti: uno più corposo e uno più fluido.

Assemblaggio

L’assemblaggio dell’estrattore di succo vivo BioChef Atlas è semplicissimo e intuitivo. Anche se non si ha dimestichezza con questo tipo di prodotto, consultare il libretto delle istruzioni non sarebbe necessario per montare correttamente tutti i pezzi. Non occorrono che pochi minuti per mettere insieme l’estrattore completo. Vediamo comunque come procedere.

Prima di assemblare i vari elementi è opportuno srotolare il cavo di alimentazione e lavare accuratamente i componenti della macchina che dovranno entrare in contatto col cibo. Dopo averli lavati asciughiamoli con cura e procediamo quindi al montaggio.

  1. Inseriamo la tazza da lavoro raccogli succo nel corpo motore facendo attenzione che i simboli a forma di triangolino verde disegnati sugli elementi coincidano: questo indica che l’incastro è avvenuto nel modo corretto.
  2. Una volta assemblata la tazza prendiamo la spazzola rotante e inseriamo al suo interno uno dei filtri, o quello a maglie larghe o quello a maglie strette, secondo le nostre necessità.
  3. Una volta incastrato nel modo corretto il filtro, inseriamo al suo interno la coclea. Ora possiamo inserire tutto il pezzo composto all’interno della tazza da lavoro raccogli succo. Completiamo l’assemblaggio della tramoggia inserendo il coperchio della tazza, facendo sempre attenzione agli incastri. Inseriamo infine il pestello.
  4. Ora non resta che avvicinare la caraffa per la raccolta del succo col manico e il bicchiere per la raccolta degli scarti al corpo motore, ciascuna in corrispondenza del beccuccio d’uscita rispettivamente del succo e degli scarti.
Estrattore di succo Atlas Whole Slow Juicer
Vai all'offerta

Scheda tecnica

Marca: BioChef
Modello: JU-BC-AT

Specifiche tecniche

Orientamento Verticale
Colori disponibili Bianco, Grigio Acciaio, Amaranto, Nero
Peso Prodotto 6.15 Kg
Peso Confezione 11.35 Kg
Dimensioni Prodotto  L 16 cm X H 42 cm X P 24 cm
 Materiali   Policarbonato, BPA Free, Tritan
Tipo di estrazione estrazione lenta a freddo  (Slow Squeezing Cold Press)
Meccanismo di estrazione Coclea singola 2 fasi di estrazione
Giri al minuto 65 RPM
Voltaggio 220-240V
Potenza 150W
Alimentazione cavo con spina standard EU
Funzioni Spremitura
Garanzia A vita sul motore, 5 anni sulle parti
Che cosa produce Succhi di frutta e verdura, succhi di ortaggi a foglia larga, latti vegetali (soia, mandorle, noci, riso, etc)
Alimenti compatibili Frutta e verdura (a pasta molle e a pasta dura), frutta secca precedentemente ammollata e scolata.

Manutenzione e pulizia

La pulizia di questo elettrodomestico è molto semplice. A differenza di altri elettrodomestici dello stesso segmento dell’estrattore di succo vivo BioChef Atlas, questo non necessità di costante pulizia nei dettagli. Quindi significa che non dovremo smontare l’apparecchio ogni qualvolta lo utilizziamo. Grazie al suo sistema autopulente, potremo lasciare l’estrattore direttamente pronto per la prossima spremitura di frutta o verdura. La pulizia completa, smontando i singoli componenti, andrà comunque fatta periodicamente ogni tot di utilizzi.

Per quanto riguarda il corpo motore, questo va pulito esclusivamente con un panno umido. Non utilizzare detergenti aggressivi o abrasivi. Non mettere il corpo motore a bagno nell’acqua o in altri liquidi e sotto il gettito diretto di acqua e altri liquidi. Gli accessori non possono essere lavati in lavastoviglie. Non è necessario sterilizzare. Basta lavarli in acqua corrente o al massimo con un detergente delicato e non profumato.

Per la manutenzione l’unica raccomandazione è di controllare periodicamente l’apparecchio, avendo cura di verificare che non vi siano segni di usura o lesioni evidenti sul corpo motore e nei vari accessori e che l’apparecchio funzioni sempre nel modo corretto. Dopo l’utilizzo avvolgere il cavo e riporre l’apparecchio nella sua confezione. Conservare in un luogo fresco e asciutto, lontano da fonti di calore. Se invece lasciamo l’estrattore sul piano di lavoro, controlliamo che sia in una posizione stabile, lontano da fonti di calore.

Consigli d’uso

L’estrattore di succo vivo BioChef Atlas consente di avere sempre a portata di mano bevande sane e gustose, ricche di proprietà nutrizionali e vitamine. BioChef Atlas estrae succhi corposi o più fluidi, a seconda delle nostre esigenze. Per ottenere dei succhi freschi e fluidi, utilizziamo il filtro a maglie più strette. Se invece desideriamo bere un succo più corposo, inseriamo il filtro a maglie larghe. Possiamo estrarre qualsiasi succo, sia da frutta morbida che da verdura dura. Possiamo, per esempio, spremere un succo da verdure a foglia, come lattuga e spinaci, oppure da frutta con piccoli semi, come il melograno.

L’utilizzo quotidiano dell’estrattore di succo garantisce benessere a tutta la famiglia grazie al consumo di alimenti freschi e genuini, ancora meglio se a km zero e biologici. Per un’azione ancora più efficace, tagliamo la frutta e la verdura sul tagliere antibatterico ricevuto in omaggio con la confezione e con i coltelli di porcellana che manterranno inalterate le proprietà nutrizionali di frutta e verdura.

Per una vita più lunga dell’apparecchio è bene alternare la spremitura di frutta e verdura di consistenza morbida a quella di consistenza più dura. Tagliare a pezzetti gli alimenti prima di inserirli all’interno della tramoggia. La frutta deve essere ben lavata e privata dei semi.

Riepilogo
Categoria
2.5 based on 20 votes
Brand
Bio Chef
Modello
Atlas Whole Slow Juicer

Ci sono 2 commenti

Aggiungi il tuo

+ Lascia un commento