Estrattore di succo Juicepresso CJP-03

Estrattore di succo Juicepresso CJP-03


È smart, occupa poco spazio ed ha un ottimo rapporto qualità prezzo: è questo il biglietto da visita di Juicepresso CJP-03 , estrattore di succo verticale dell’azienda Coway. Il suo sistema di estrazione a freddo è brevettato (e si chiama S.E.S. smart extracting system ) e garantisce l’estrazione di succhi freschi, che mantengono proprietà preziose come quelle già presenti nella frutta e nella verdura utilizzate. Il risultato sono ottimi succhi, belli da vedere e buoni da assaggiare. I prodotti non vengono tagliati con una lama, come succede con la centrifuga, ma spremuti delicatamente per ottenere il massimo del gusto. Il risultato sono più vitamine, più antiossidanti: insomma interi bicchieri di salute.

Anche per voi è difficile far consumare frutta e verdura ai bambini? Grazie a Juicepresso CJP-03 essi rimarranno stregati dal gusto di un bel frullato di fragola o di pesca.

Il vero fiore all’occhiello di questo estrattore di succo è però rappresentato dalla pulizia: scordatevi spazzoline, panni umidi e il resto, ma versate semplicemente un bicchiere d’acqua o al massimo due bicchieri,  nell’estrattore di succo per ripulirlo alla perfezione. Nessun componente da smontare e in pochi attimi sarà pronto per essere riutilizzato.

Estrattore di succo Juicepresso CJP-03
Vai all'offerta

Confezione

Una volta acquistato, Juicepresso CJP-03 arriva velocemente a casa in una confezione del peso di circa 7 chili, mentre il peso del prodotto è di 4,8 chili. All’interno della confezione possiamo trovare poi il motore da 150 watt e tutti i componenti dell’estrattore di succo. Completa il prodotto un manuale delle istruzioni in inglese, che però è disponibile in italiano in formato pdf.

L’azienda che lo produce è coreana, e prima di questo prodotto ha già realizzato Juicepresso CJP-01 e CJP-02 (il secondo il Italia è più conosciuto con il nome di Essenzia). Anzi per la precisione è della Corea del Sud, e nel proprio paese i prodotti realizzati sono considerati di fascia medio alta. Tutti i componenti usati sono garantiti come ottimi e sono in regola con le normative europee. Da sottolineare come tutti i componenti presenti nella confezione sono completamente BPA free e che Juicepresso CJP-03, rispetto ai predecessori, è dotato di una nuova e interessantissima tecnologia della Coway, a cui abbiamo già accennato all’inizio, ovvero il cibo non viene schiacciato sulle pareti della cestello ma su quelle del tamburo e poi il succo esce filtrato da un beccuccio e la polpa prende la via di un altro beccuccio.

Componenti

Ma come sono i componenti di Juicepresso CJP-03 visti nel particolare? Ecco da cosa è composto questo efficiente estrattore di succo.sistema-3in1-new

  • Motore con potenza di 150 watt;
  • Brocca trasparente con due differenti condotti di scarico: da una parte esce la polpa e dall’altra il succo;
  • Coclea di spremitura modello base con sistema 3 in 1: ad essa dobbiamo tributare un pizzico di attenzione in più. Infatti la tecnologia di Juicepresso CJP-03 unisce insieme il filtro, il cestello e la coclea. Questo aiuta sia nelle operazioni di pulizia che nella produzione vera e propria del succo.
  • Coperchio di chiusura con condotto di carico;
  • 2 recipienti da 1 litro, da mettere uno alla base dello scarico del succo e l’altro alla base dello scarico della polpa;
  • Pestello per facilitare le operazioni di spremitura;
  • Spazzolino per la pulizia finale dell’estrattore;
Estrattore di succo Juicepresso CJP-03
Vai all'offerta

Scheda tecnica

Marca: Coway
Modello:  Juicepresso CJP-03

Specifiche tecniche

Orientamento Verticale
Colori disponibili Bianco, Silver
Peso Prodotto  4,8kg
Peso Confezione 7 Kg
Dimensioni Prodotto L 15 cm x H 43,5 cm x P 19,4 cm
Tipo di estrazione Estrazione lenta a freddo
Meccanismo di estrazione Coclea di spremitura modello base 3 in 1
Giri al minuto 40 RPM
Frequenza 50Hz
Potenza 150W
Funzioni Spremitura, mix

Assemblaggio ed utilizzo

juice montaggioUn assemblaggio, quello Juicepresso CJP-03, di una tale semplicità da renderlo veramente una delle caratteristiche più positive di questo estrattore di succo. Innanzitutto esso va posto su di un piano stabile e vicino ad una presa di corrente. Occupando poco spazio, una volta assemblato potete anche lasciarlo sul piano di lavoro: la sua estetica lo rende un elemento molto gradevole.

Adagiate la brocca che presenta le fuoriuscite di polpa e succo sull’unità del motore e fate combaciare i 3 alloggiamenti con i 3 ganci di plastica che vi sono presenti, poi fissatela in maniera molto salda. A questo punto potete inserire la coclea di spremitura modello base 3 in 1 all’interno della brocca e fissala. Ora mettete il coperchio e ruotatelo fino a che non giunga nella posizione “Close”. Se il motore non parte, significa che il Juicepresso CJP-03, in qualcuno dei suoi componenti, non è stato assemblato alla perfezione: ricontrollate e metteteli nella posizione corretta.

Ora siete pronti per utilizzare Juicepresso: tagliate in pezzi la frutta e la verdura, ricordando  che più sono piccoli, soprattutto per quelle a pasta dura, e migliore sarà il risultato.

Ma cosa potete realizzare con Juicepresso CJP-03?

A differenza di altri estrattori multifunzione, questa macchina si concentra sul suo lavoro: estrarre succo. E così abbiamo i succhi di verdura, sia di quelli a pasta più dura come la carota e il sedano, che a pasta morbida come il pomodoro o a foglia come gli spinaci. Realizza ottimi succhi di frutta: anch’essi sia da frutta morbida come le fragole e i kiwi che da frutta dura come mele e certi tipi di pere. Ci sono poi i gustosi latti vegetali, alla mandorla, alla soia, al riso, ma anche i ricchissimi mix di verdura e frutta. Sapete di poter realizzare il famoso Ace (arancia, carota, limone) grazie a Juicepresso CJP-03? Infine è possibile preparare anche tanti cocktail particolari per le serate speciali da passare con i vostri amici, golosi al cioccolato, al pistacchio o alla cannella, solo per citarne alcuni.

Consigli d’uso

Come usare Juicepresso CJP-03 l’abbiamo visto, è di una semplicità estrema: ecco però alcuni consigli su come sfruttare al meglio questa interessante macchina estrattrice di succo. Innanzitutto utilizzatela per aiutare i vostri figli a consumare più verdura. Purtroppo questo è un problema comune a molti genitori: ad una certa età i figli, che magari fino a quel momento avevano mangiato tutto, improvvisamente iniziano ad odiare la verdura.  Perché, oggettivamente, il succo di frutta è talmente buono che in genere a nessun piccolo dispiace consumarlo. Ma che ne dite di mixare frutta e verdura? Per esempio l’Ace contiene le carote, ma le possibilità sono davvero tante: pomodoro, mela e aneto, oppure il gustoso e fresco cetriolo, mela e menta. Sicuramente i figli non vedranno l’ora di gustare un succo piuttosto che mangiarsi una merendina.

Un altro consiglio è quello dell’utilizzo degli scarti: perché buttare qualcosa che può essere ancora commestibile? Anche se lo scarto si presenta più secco di quello tradizionale, se ad esempio avete in casa un essiccatore potete sfruttarlo per preparare delle barrette  da mangiare come snack.

È provato infine che avere in casa un estrattore di succo significa consumare più frutta e verdura, e quindi l’ultimo consiglio è quello di fare una vita sana e regolare grazie anche ad un’alimentazione ricca di questi principi nutritivi.

 Vantaggi e svantaggi

Partiamo ovviamente dai vantaggi di Juicepresso CJP-03 e i primi li abbiamo già citati all’inizio. La qualità dei succhi è davvero alta, come succede nei prodotti che scelgono, diciamo, di concentrarsi su di un obbiettivo. Potete recuperare contemporaneamente in un contenitore il succo e nell’altro la polpa, risparmiando tempo e lavoro. Il montaggio rappresenta un altro dei cavalli di battaglia di questo estrattore: sono appena tre pezzi, da infilare uno nell’altro per iniziare immediatamente l’utilizzo del prodotto. Lo stesso vale per la pulizia, anche se chi lo usa dice che forse serve qualche attimo in più rispetto al semplice bicchiere d’acqua garantito dai produttori: comunque sempre meno che dover smontare filtri, coclea e compagnia.

Juicepresso CJP-03 occupa poco spazio, perché è verticale e quindi può essere tranquillamente lasciato sul piano di lavoro. Inoltre l’ottimo design ne fa comunque un oggetto gradevole alla vista. D’altronde se ha vinto il premio Red Dot design 2013 ci sarà un motivo…

Anche il prezzo può essere visto come un vantaggio: infatti Juicepresso CJP-03 costa meno di altri estrattori di succo simili. D’altronde questa minore onerosità va anche vista nell’ottica di minori funzioni: Juicepresso CJP-03 è un estrattore di succo e fa quello, senza ulteriori funzioni come magari pasta o omogeneizzati. Però chi magari non ha figli dentro casa o non ama la pasta, valuterà questo come un reale vantaggio: perché infatti pagare per qualcosa che non serve?

Tra gli svantaggi ci sono le tempistiche di utilizzo: mentre altri estrattori della stessa fascia qualitativa possono usati per 30-40 minuti, nel caso di Juicepresso CJP-03 dopo 20 minuti bisogna spegnere il motore per evitare di sovraccaricarlo. Certo, a meno che non lo facciate per lavoro, 20 di minuti di spremitura sono comunque un tempo sufficiente a garantire estrazione di succo per tutta la famiglia.

D’altronde la lentezza garantisce un’ottima protezione dal rischio di passaggio di sostanze tossiche dalle parti in plastica agli alimenti: e anche se Juicepresso CJP-03 si dichiara completamente senza bisfenolo, concedersi due minuti di attesa in più per un ottimo succo non sarà così grave.

Ci sono 5 commenti

Aggiungi il tuo
  1. 2
    Comis edgar

    Un cliente francese ha comprato il juicer attraverso amazon francia: lamenta la fragilità del cestello filtro e la difficoltà di avere il ricambio, come rispondete? Valuto acquisto di 2 estrattori, per noi e figlia. saluti edgar

  2. 3
    Valentina

    Vorrei sapere se si può mettere un filtro a maglia più grande per fare la passata di pomodoro o il gelato.Grazie

  3. 4
    elisabetta

    Arrivato ieri il mio nuovo il mio juisepreso cjo 03 rosso bellissimo! Inaugurato oggi ho riscontrato difficoltà a spremere il sedano tagliato comunque a pezzetti e secondo me parecchio rumoroso! Lo pensavo migliore

  4. 5
    Virna

    Sto valutando l´acquisto di un estrattore di media gamma. Mi sono state molto utili le tue recensioni dei vari modelli/marche. Magari conosci anche il “Vivo” trovato su shop.classe.it… Non riesco a capire se come l´essenzia é il clone di una marca più nota o un modello a parte. Mi potresti aiutare?
    Grazie Virna

+ Lascia un commento